Prima distinzione: da un lato, diritti (Di) e privilegi (Pi), dall'altro doveri (Do).

DiPi = se il singolo li impone alla collettività Do = se la collettività li impone al singolo

Seconda distinzione: diritti vs privilegi.

Di = hanno un carattere universale (il singolo li riconosce agli altri, oltre che a sé stesso)

Pi = hanno un carattere elitario (il singolo li riconosce solo a sé stesso, o al più ad una ristretta cerchia di altri, usualmente numericamente significativamente inferiore)