L'omofobia è una brutta bestia, ma è bene avere a disposizione altri termini per meglio catturare la varietà di forme e di gradi che l'antipatia all'omosessualità può assumere.

o|mo|con|drì|a s.f. NL stato psichico morboso prevalentemente nevrotico, che conduce a temere qualsiasi azione possa manifestare una (presunta o reale) omosessualità latente
chiave di ricerca: omocondria
o|mo|con|drì|a|co agg., s.m. NL che, chi è affetto da omocondria
chiave di ricerca: omocondriaco

(Anche in questo caso, non posso reclamare la partenità del termine, che mi arriva dal Twitter.)